Recensione

Mortal Kombat 11 | Recensione

E’ arrivato l’undicesimo capitolo del famoso franchise di Mortal Kombat. Come sempre composto da un insieme di incontri formati da tre round a tempo, dove potremmo uscirne vittoriosi oppure completamente smembrati. I combattimenti mantengono ancora il ritmo dei precedenti e i movimenti sono stati completamente revisionati. E’ evidente fin da subito il lavoro che NetherRealm ha dedicato sullo sviluppo delle meccaniche di base.

mortal kombat 11

Durante i combattimenti abbiamo a disposizione nuove offensive e difensive, progettate per scuotere e rivoluzionare completamente il gameplay del gioco. Stiamo parlando di un genere dove ogni capitolo deve essere reinventato e differenziato dal precedente e per questo la casa sviluppatrice sembra aver compiuto il suo dovere alla perfezione. I personaggi di Mortal Kombat 11 si sfidano su una serie di ambientazioni meravigliosamente dettagliate e non è da meno nemmeno il doppiaggio, cosi curato da dare vita ai personaggi. A breve sarà disponibile anche l’articolo con elencate tutte le nuove mosse e le combinazioni possibili da fare.

mortal kombat 11

Qualche punto a sfavore

L’unica cosa che può infastidire sono le animazioni. Queste, se pur realizzate alla perfezione, risultano forse un po troppo lunghe e ripetitive, spezzano il flusso del combattimento. Sarà sicuramente questione di abitudine, ma a mio parere questa è una delle pecche (non principali) di Mortal Kombat 11. Tra le personalizzazioni dei propri personaggi è emersa anche un’altra cosa che ha fatto storcere il naso, si tratta del sistema di sblocco degli equipaggiamenti. E’ un problema non da poco, perché quasi tutto nella Torre è stato sviluppato attorno a una meccanica di gioco che rende difficile la vittoria e certe volte anche completamente improbabile.

mortal kombat 11

I Cristalli del Tempo

I giocatori guadagnano Koins in battaglia, insieme a Hearts, Keys e Souls per poi essere spesi al fine di sbloccare i materiali. Ad un certo punto però molti combattimenti diventano quasi impossibili da ultimare e sono caratterizzati da un’ IA estremamente ingiusta che sembra quasi rispondere istantaneamente ad ogni pulsante che premiamo. Senza contare che in certe occasioni è come se tutti i tipi di pericoli si scagliassero inspiegabilmente contro di noi senza pietà. Questo incoraggia notevolmente l’uso dei materiali di consumo, guadagnati nel corso del gioco oppure acquistabili tramite i crediti virtuali “i Cristalli del Tempo”. Cosi sarà possibile aggirare i combattimenti, recuperando le combo necessarie e le nuove armature che ci permetteranno di vincere.

mortal kombat 11

Il tutto quindi  è stato sviluppato rendendo il gameplay difficile e in alcuni casi anche snervante, dove è facile cadere in tentazione e acquistare i Cristalli del Tempo per saltare certe parti. Va anche detto che a causa di questa importante dipendenza di crediti, può essere necessaria una connessione internet sempre attiva. La Krypta è stata trasformata in una mappa molto più ampia rispetto alla precedente ed è esplorabile in terza persona. Ma il guaio è che la posizione dei tesori adesso cambia di continuo, quindi non ci sarà nessuna guida che potrà indicarci un tesoro specifico.

mortal kombat 11

Per Conclusione

Mortal Kombat 11 è un sequel di combattimento ben riuscito che si presenta con una nuova entusiasmante avventura. L’unica pecca è che per anticipare la vittoria è facile cadere in tentazione e ricorrere ai crediti acquistabili. Non che sia un pay to win, perchè l’alternativa c’è, basta continuare a cercare con pazienza tra i tesori casuali della mappa fino a quando non troviamo il materiale necessario che ci permetterà di andare avanti. Ma con i combattimenti molto difficili da vincere può diventare abbastanza frustrante. Nel suo insieme Mortal Kombat 11 offre comunque una nuova fantastica esperienza di combattimento e merita di essere in cima ai giochi di combattimento, con meccaniche di base completamente revisionate, grafica decisamente migliorata e ambientazioni degne di nota.

Acquista Mortal Kombat 11 su Amazon

mortal kombat 11

 

MORTAL KOMBAT 11
8

Valutazione Finale

Mortal Kombat 11 è un sequel di combattimento ben riuscito che si presenta con una nuova entusiasmante avventura. L’unica pecca è che per anticipare la vittoria a causa degli scontri troppo difficili e i tesori randomizzati è facile cadere in tentazione ricorrendo ai crediti acquistabili. Nel suo insieme Mortal Kombat 11 merita comunque di essere in cima ai giochi di combattimento, con meccaniche di base completamente revisionate, grafica decisamente migliorata e ambientazioni degne di nota.

Admin ADGamer.it

Amministratore del Sito

Commenta

Scrivi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Twitch

Segui ADGamer.it