News

Crisis On The Planet Of The Apes Vr

Uscita del gioco 3 Aprile 2018 per piattaforme HTC Vive, Oculus Rift e Playstation VR. Il nuovo gioco in modalità di realtà virtuale annunciato dalla 20th Century Fox Interactive e basato sulla saga de “Il pianeta delle scimmie” farà il suo esordio con un capitolo che si collocherà temporalmente tra Rise of the planet of the apes e Dawn of the planet of the apes. Il protagonista sarà la scimmia Specimen 139, fatta prigioniera dall’esercito americano e deportata in un centro di ricerca della Carolina del nord. L’obiettivo sarà fuggire dalla struttura dovendo affrontare le armate del sergente Richter e la dottoressa Eva Devon, i cui mezzi giustificano il fine di sventare la minaccia del virus Simian che ha già mietuto tre miliardi di vittime in tutto il mondo descritto dalla saga.

 

 

Tra gli alleati figureranno Bone e Spear, altri scimpanzé che si uniranno alla fuga per tornare alla tribù di Cesare. Il sistema di movimenti di gioco è basato sulle movenze di una scimmia e i giocatori dovranno in tutto e per tutto muoversi come tale. Infatti il software è studiato per garantire un’esperienza che simulerà l’agilità e la forza necessari a scavalcare agevolmente mura e ostacoli di ogni genere, arrampicarsi e oscillare appesi al soffitto. Molto interessante inoltre il sistema di combattimento, che prevede movimenti prestabiliti per garantirsi un copertura e offre la possibilità di imbracciare un fucile d’assalto M4, un Dagger SAP6 e una mitragliatrice leggera M249 SAW. Il tutto per garantire più di due ore di pura immersione nell’universo di Planet of the apes.

 

 

Matteo Martelli

E' un astrologo, studioso di metafisica e all'evenienza carpentiere, ma soprattutto uno zelante giocatore di FPS e di qualsiasi videogioco implichi l'utilizzo di un' arma da fuoco. Esordisce nel mondo dell'informazione videoludica stilando articoli per ADGamer.it, nel disperato tentativo di aggiornare gli appassionati di videogames sugli ultimi sviluppi del settore.

Commenta

Scrivi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Seguici: