Recensione

Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy per Pc e Nintendo Switch | Recensione

Dopo la versione per ps4 arriva Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy anche per Nintendo switch, Xbox One e PC, con ben 2 nuovissimi livelli esclusivi inediti. Stiamo parlando di un gioco che ha fatto letteralmente la storia, un progetto tridimensionale rivoluzionario che riusciva a sfruttare appieno le capacità hardware della prima indimenticabile Playstation.
Tramite la nostra visuale in terza persona, torneremo nuovamente a completare i vecchi livelli, che aumenteranno di difficoltà progredendo con il gioco. Eliminare i nemici tramite attacci rotanti, distruggere casse, collezionare mele, superare ostacoli, scappare da enormi massi rotolanti e diventare invincibili con la nostra fidata maschera protettrice Aku Aku era l’ordine del giorno per crash.

Il divertimento del gioco si basava principalmente sulle continue sfide sempre più complicate, da affrontare con abilità e occhi ben aperti. Dopo averci rigiocato, possiamo tranquillamente affermare che grazie a questo Remake sviluppato da Vicarius Vision, Crash Bandicoot è rimasto simile all’ originale capolavoro di Naughty Dog. Con dei dettagli grafici decisamente migliorati chiaramente visibili su tutte le console, in particolar modo su PC.

crash bandicoot trilogy

Crash Bandicoot per Pc

La versione di Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy per PC è supportata per raggiungere una risoluzione totalmente in 4k. Quindi se volete godervi il remake di Vicarious Visions al top delle sue prestazioni, la versione su Steam è decisamente la scelta migliore da fare. Con i suoi 60 Frame al secondo garantiscono una fluidità decisamente superiore rispetto alle versioni per console, che purtroppo non superano i 30 Frame. Senza contare le altre impostazioni video disponibili da selezionare, applicate per rendere la grafica del gioco più curata e decisamente più definita. Alcuni giocatori hanno comunque criticato il gameplay,  trovandolo obsoleto e poco reattivo ai movimenti. Stiamo parlando di persone abituate a giochi di ultima generazione, dobbiamo tenere presente che stiamo pur sempre parlando di un gioco di 20 anni fa.

crash bandicoot trilogy switch

Crash Bandicoot per Nintendo Switch

E qui cominciamo a storcere un pò il naso. Mentre giochiamo a Crash Bandicoot con Nintendo Switch notiamo subito le texture meno definite, senza paragonarla alla splendida versione per pc. Purtroppo abbiamo constatato che Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy giocato con una risoluzione di 720p ne risente in particolar modo. Sopratutto quando colleghiamo il gioco al Televisore, chiaramente notiamo amplificata l’inferiorità grafica in ogni dettaglio del gioco. Per noi è stato molto evidente anche perchè il confronto l’abbiamo fatto subito dopo aver valutato le altre versioni. Chi gioca esclusivamente con Nintendo Switch è sicuramente abituato agli standard che offre l’hardware della console, quindi nell’ insieme, il giudizio finale rimane comunque positivo. Il gioco resta pur sempre bello da vedere e godibile da giocare.

crash bandicoot trilogy

Conclusioni

Nel menu principale di Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy abbiamo la possibilità di scegliere i tre capitoli. Consigliamo ai nuovi giocatori di non saltare le serie e di partire con il primo capitolo, indubbiamente il gioco principale che ha scritto la storia. Senza dirlo ovviamente ai fans nostalgici della serie, che come noi ne sono sicuramente al corrente. Poi successivamente gli altri capitoli, cosi da vedere i progressi e il seguito della la storia.

Acquista Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy per la tua piattaforma qui su Amazon.  Ricordate che stiamo parlando di un gioco che ha fatto la storia, decisamente un Must Have.

 

Altro su Crash Bandicoot:

 

Admin ADGamer

Amministratore del Sito

Commenta

Scrivi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Seguici: