Recensione

Wolfenstein 2: The New Colossus per Nintendo Switch | Recensione

Ecco per voi la nostra recensione sulla nuova versione di Wolfenstein 2: The New Colossus sviluppata per Nintendo Switch. Ma prima di cominciare facciamo una bella Standing Ovation per la casa sviluppatrice “Panic Button Games“, nell’essere riuscita ad adattare su Switch un gioco concepito inizialmente per sfruttare le potenzialità delle piattaforme più potenti.

wolfenstein new colossus

Com’è il Gameplay?

In questa nuova versione di Wolfenstein 2, controlleremo BJ Blazkowicz tramite l’uso dei nostri Joy-Cons ed è possibile utilizzarli sia collegati che scollegati dal dispositivo. Dopo averci giocato vi consigliamo vivamente di tenerli collegati, crediamo che sia la scelta migliore da fare per una buona padronanza dei movimenti nel gioco. Ma anche con i Joy-cons collegati, non è stato per niente facile gestire certe situazioni. Abbiamo dovuto regolare la sensibilità del puntatore tramite il menu principale e dopo il giusto settaggio si cominciava finalmente a ragionare. A differenza dalle altre versioni, che sono a 60fps, ricordiamo che Wolfenstein 2 per Switch è in 30fps, quindi la fluidità del movimento ne risente molto.

wolfenstein 2 the new colossus

Com’è Graficamente Wolfenstein 2 su Switch ?

Parlando della grafica diciamo che la nostra esperienza è stata abbastanza negativa. Essendo abituati alla versione di Machine Games su Pc, spinta al massimo con una scheda Nvidia 1080, immaginerete la sensazione che abbiamo provato nel giocarci con una Switch (vedi il nostro Gameplay con Pc).
Immagini poco nitide e qualitativamente molto più povere nei dettagli. Ovviamente sappiano tutti che le differenze hardware tra Nintendo Switch e Pc sono abissali. Ma come abbiamo detto anche nella recensione di Crash Bandicoot, chi gioca esclusivamente con una Switch è abituato ai suoi standard grafici, quindi nell’ insieme, il nostro giudizio finale rimane comunque positivo. Il gioco resta pur sempre decente da vedere, anche su TV e pensiamo che Panic Button Games abbia fatto veramente un ottimo lavoro in questo difficile processo di adattamento. 

wolfenstein 2 the new colossus

In Conclusione

Il nostro consiglio finale se si vuole giocare a Wolfenstein 2 su Switch è quello di utilizzare un controller Nintendo. E’ la soluzione migliore per gestire il nostro Terror Billy durante gli scontri diretti contro i Nazisti, sopratutto se scegliamo una modalità di difficoltà avanzata. Ricordiamo che in questa versione per Nintendo Switch, i DLC non sono disponibili.

Altro su Wolfenstein 2: The New Colossus

Admin ADGamer

Amministratore del Sito

Commenta

Scrivi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Seguici: